Tu sei qui

PROGETTO SCUOLA: FIABA DIDATTICA 'STORIA INFINITA DI BLU BLU' - ANNO SCOLASTICO 2005/2006

 


                


 


 


L’Ambito Territoriale Ottimale n°6 "Alessandrino" ha promosso una campagna di comunicazione, con l’intento di favorire ed incoraggiare la sensibilizzazione dei giovani alla tutela del patrimonio idrico; l’iniziativa, rivolta agli alunni delle classi 4° e 5° delle scuole elementari dei Comuni che ricadono nell’ATO6, è stata accolta con entusiasmo e spirito creativo dai ragazzi e dagli insegnanti che hanno aderito e collaborato allo svolgimento del progetto, in particolare compilando un questionario, circa 1000, e partecipando al concorso con premi didattici per le classi.


 


 


            


 


Tutti i numerosissimi elaborati pervenuti, 60 lavori didattici articolati in 3 Sezioni, creatività, poesia, memoria, sono stati esaminati con cura da una commissione appositamente costituita dall’A.ato6, che ha individuato tre elaborati, uno per ciascuna sezione, a cui assegnare i premi previsti dal Regolamento del Concorso, computer portatili.


Oltre ai tre premi principali, ad iniziativa del Presidente dell’Ato 6, On. Renzo Penna, è stato deciso di assegnare ad altri quattro elaborati, risultati particolarmente meritevoli di considerazione, una fotocamera digitale, quale riconoscimento per l'impegno l'originalità del lavoro.


 


  


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


I lavori vincitori, che testimoniano l’enorme sforzo di creatività, fantasia, immaginazione dei loro piccoli autori, che con disegni, poesie, filastrocche, proverbi, lavori di carta pesta,.. si sono avventurati in un percorso di conoscenza e scoperta del patrimonio idrico, sono stati premiati il  giorno 17 dicembre 2005, alle ore 10.00, presso la Sala Riunioni Ass. Ambiente della Provincia di Alessandria.


Il Presidente dell’A.ato6, On. Renzo Penna, e il Direttore, Dott. Renzo Tamburelli, consapevoli dell’importanza della risorsa “acqua”, ringraziano sentitamente i ragazzi, gli insegnanti, i Dirigenti scolastici e tutti coloro i quali si sono resi disponibili alla realizzazione dell’iniziativa e sensibili al problema della tutela e valorizzazione del patrimonio idrico.



 


 


 


 


 


 


Il successo della campagna di comunicazione, accolta con entusiasmo e spirito creativo dai ragazzi e dagli insegnanti che hanno aderito e collaborato allo svolgimento del progetto, testimonia ancora una volta l’interesse e la sensibilità nei confronti dell’acqua e della sua tutela, ed è di buon auspicio perché le nuove generazioni si facciano promotrici di una campagna di divulgazione di valori e di buone prassi tendenti a preservare la risorsa, quanto più possibile fruibile in quantità e qualità.



                      In allegato l'elenco dei lavori premiati