Tu sei qui

PROGETTO “ACQUA SANA BIMBI SANI” - NUMERO SPECIALE DELLA RIVISTA 'LIBERITUTTI!' in collaborazione con AMAG, ASL 20, ICS

 



Oltre 150 bambini hanno dato vita ad “Acqua sana bimbi sani”, il progetto pilota ideato da AMAG, A.ato 6, ASL 20, ICS e che ha visto la realizzazione di un numero speciale della rivista Liberitutti!, per promuovere una cultura che valorizzi il ruolo dell’acqua e ne contrasti inquinamento e sprechi. Domenica 6 maggio la prima edizione di “Acqua sana bimbi sani” si è conclusa ufficialmente a Librinfesta, alla caserma Valfrè di Alessandria.


Protagonisti di questo originale percorso didattico dedicato all’acqua sono stati i bambini delle classi terze, quarte della Scuola Elementare “Giosuè Carducci” di Alessandria, che hanno dato vita all’iniziativa promossa dall'A.ato 6, AMAG (l’azienda multiutility Acqua Gas spa che si occupa del ciclo integrato dell’acqua in una parte importante del territorio non solo provinciale, compreso fra Alessandrino, Acquese, Valle Bormida e Langa Astigiana, a servizio di oltre 150.000 utenti), Settore Pediatria di Comunità dell’ASL 20 (l’azienda sanitaria di Alessandria e Tortona) e ICS (l’Istituto per la Cooperazione allo Sviluppo di cui fanno parte la Provincia di Alessandria e i Comuni di Alessandria, Castelnuovo scrivia, Novi Ligure, Ovada e Valenza).


Acqua sana bimbi sani ha voluto riservare alla Scuola Carducci il ruolo di protagonista per l’edizione pilota, perché da diversi anni i suoi bambini partecipano, sotto la guida degli insegnanti, alle iniziative realizzate per l’appuntamento annuale con la Giornata dei Impianti Aperti.


La sensibilità dimostrata da questi ragazzi, la loro attenzione e la loro disponibilità a recepire e mettere in pratica atteggiamenti responsabili nel rapporto quotidiano con questo bene sempre più prezioso che è l’acqua ci hanno convinti a dar vita all’iniziativa didattica multidisciplinare, che si è avvalsa di uno strumento molto noto ai bambini, la rivista Liberitutti!. I promotori hanno potuto quindi usufruire dell’apporto di protagonisti entusiasti e di un veicolo ideale per promuovere il messaggio che ci sta a cuore e che i bambini hanno fatto loro: l’acqua è un bene prezioso e deve essere gestito con cura, anche attraverso piccoli comportamenti quotidiani responsabili, alla portata di tutti.


 


Scarica il giornalino