Tu sei qui

PROGETTO SCUOLA: CONCORSO ‘L’ACQUA ED I MIEI SENSI: vedo, assaggio, ascolto, tocco, sento l’ACQUA’ - ANNO SCOLASTICO 2014/2015


 


L’ATO6 ha promosso per l’anno scolastico 2014/2015 il concorso ‘L’ACQUA ED I MIEI SENSI: vedo, assaggio, ascolto, tocco, sento l’ACQUA’ per le classi quarte delle scuole primarie presenti nei Comuni del territorio di competenza dell’ATO6 stesso, considerato anche l’ampio gradimento riscosso con le passate esperienze di collaborazione con le Scuole.


L’obiettivo è stato quello di promuovere l’attività didattica con lo scopo principale di favorire e incoraggiare la sensibilizzazione dei giovani alla tutela e alla valorizzazione del patrimonio idrico, impegnandosi in un lavoro di sinergia con Scuole, Territorio, Enti ed Istituzioni, sulla tematica dell’acqua.


L’iniziativa invitava in particolare i bambini ad uno sforzo di rielaborazione e approfondimento della relazione fra loro stessi e l’acqua, accendendo il loro spirito creativo e la loro sensibilità nei confronti della risorsa idrica, arrivando a comprenderne la sua fondamentale importanza nella loro vita.


Il progetto mirava a valorizzare la risorsa idrica cominciando dalla scuola e poi a cascata tra le famiglie degli studenti coinvolti, infondendo una nuova cultura dell’acqua.


Attraverso il coinvolgimento degli alunni, stimolando la loro creatività, guidandoli attraverso un percorso di conoscenza sul tema dell’acqua, ci si impegna affinché le nuove generazioni si facciano promotrici di una campagna di divulgazione di valori e di buone prassi tendenti a preservare la risorsa, quanto più possibile fruibile in quantità e qualità.


 


I lavori pervenuti sono stati 22, tutti meritevoli di nota e hanno testimoniato l’enorme sforzo di creatività, fantasia, documentazione dei loro piccoli autori.


 


Per premiare l’impegno di tutti i bambini e delle classi è stato consegnato direttamente presso le scuole materiale didattico del valore di circa 400 euro, che comprende tempere, pennelli, pastelli, fogli, astucci, colle, gomme matite,  lavagna magnetica..


 


Una commissione costituita ad hoc ai fini della valutazione degli elaborati prodotti dai ragazzi ha individuato 4 lavori vincitori, che sono stati premiati con un Personal Computer portatile, per la/e classe/i e la scuola che rappresentano, il giorno 22 Maggio 2015, in occasione dell’iniziativa “Impianti Aperti” - presso l’Edificio Tecnologico del Parco Acos di Bettole. Il numero di bambini intervenuti per la premiazione è stato veramente importante: più di 250 alunni accompagnati da insegnanti e genitori si sono riversati nel Parco ACOS.


 


Lavori premiati:


TITOLO: L’acqua ed i miei sensi (racconto in musica)


SCUOLA PRIMARIA STATALE: Salvo d’Acquisto


CLASSE: 4C


ISTITUTO COMPRENSIVO: IC TORTONA B


COMUNE: TORTONA


MOTIVAZIONE: L’efficacia della rappresentazione è frutto del lavoro di gruppo, dell’utilizzo degli strumenti per comunicare suoni e sensazioni.


Il canto finale incornicia in modo adeguato il percorso di ricerca fatto.


 


TITOLO: La bottega dell’acqua


SCUOLA PRIMARIA STATALE: Augusto Monti


CLASSE: 4


ISTITUTO COMPRENSIVO: IC VESIME


COMUNE: MONASTERO BORMIDA


MOTIVAZIONE: L’elaborato ha saputo valorizzare tutti gli aspetti inerenti l’acqua ed i sensi, legandoli in modo originale e sperimentando sul territorio le attività di ricerca e studio.


 


TITOLO: L’acqua ed i miei sensi


SCUOLA PRIMARIA STATALE: Pio Boggiani


CLASSE: 4


ISTITUTO COMPRENSIVO: IC POCHETTINO


COMUNE: BOSCO MARENGO


MOTIVAZIONE: La presentazione è originale nella scelta compositiva e negli argomenti trattati. Essenziale semplice e completo.


 


TITOLO: l’ACQUA ENIGMISTICA ED IL SENSO DELL’ACQUA


SCUOLA PRIMARIA STATALE: Morando


CLASSE: 4B


ISTITUTO COMPRENSIVO: IC BOVIO CAVOUR


COMUNE: ALESSANDRIA


MOTIVAZIONE: L’argomento è stato trattato in modo originale, colorato; l’impatto visivo è interessante.


Raggiunge lo scopo della conoscenza attraverso il gioco.